Associazione Amici della Fortezza di Osoppo

Associazione Amici della Fortezza di Osoppo

L'Associazione nasce ufficialmente con Atto Costitutivo in data 22 settembre 2011 con registrazione  all'Agenzia delle Entrate di Gemona del Friuli. L'ass. "Amici della Fortezza di Osoppo" nasce con lo scopo di divulgare, favorire e promuovere la Cultura, la Cooperazione e la Pace tra i popoli attraverso lo studio, l'analisi e le ricerche sulla storia e sull'architettura militare.

Calendario Storico 2016 "Sull'Ale del Pensiero Tanti Abbracci e Baci.."

Calendario Storico 2016 "Sull'Ale del Pensiero Tanti Abbracci e Baci.."

..anche quest'anno siamo lieti di annunciarvi che l'Afo ha prodotto un calendario storico/culturale per l'anno 2016. Dopo l'esperienza ed il successo ottenuto con l'edizione 2015, è stato deciso di proseguire con l'edizione 2016. Il titolo di quest'anno è " ..Sull'Ale del Pensiero Tanti Abbracci e Baci.."..questa frase è l'inizio di una lettera franchigia originale di un soldato combattente nella Zona Carnia. Il tema difatti tratta proprio le lettere dal fronte Zona Carnia spedite a casa dal 1915 al 1917. Utilizzando 12 franchigie spedite da varie località, sono state tradotte e arrichite con foto ricostruzioni scattate proprio nei luoghi dove vennero scritte tali lettere.I soldati scrivono a casa dal Pal Piccolo, dal Monte Canin, da Paularo, dal Forte Monte Festa, da Chiusaforte, dalla Val Dogna, da Paluzza, dal Monte Pizzul, Monte Zermula, dalla Val Aupa, da Ampezzo, da Villa Santina, da Vidali di Dogna, dal Forte di Chiusaforte, Pal Grande, Costone Cregnedul, Monte Rombon. Alpini, Fanti, Artiglieri, Genieri, Soldati di Sanità, Truppa, Sottoufficiali e Ufficiali che attraverso i loro scritti lasciano un' intima e reale testimonianza della vita al fronte e nelle retrovie. Con il pensiero al paese natio, scrivendo ai genitori, alla moglie, ai fratelli o ad amici lasciano una traccia diretta a 100 anni da quei tragici eventi...speriamo di avere fatto un buon lavoro, cercando di portare alla luce queste preziose, intime e uniche testimonianze.....viste le numerose richieste di avere una copia, vi ricordiamo che potete prenotare o avere informazioni scrivendoci all'indirizzo di posta elettronica: amicidellafortezzadiosoppo@gmail.com

A BREVE GLI AGGIORNAMENTI SUGLI IMPEGNI FUTURI DELL'ASSOCIAZIONE!

..grande successo per la mostra temporanea "La Russia dell'8°Armata" a Sacile..

..grande successo per la mostra temporanea "La Russia dell'8°Armata" a Sacile..

Grande successo per l'inaugurazione della mostra temporanea "1942-1943 La Russia dell'8°Armata" inaugurata a Sacile domenica 3 aprile 2016. La cerimonia di inaugurazione ha avuto inizio quando il presidente della Ass.ne Amici della Fortezza di Osoppo Jonni Delli Liuni Delli Liuni ha preso la parola, presentandosi e presentando l'Afo ai convenuti. Ha infine introdotto il tema della mostra porgendo poi i ringraziamenti vari ad autorita' presenti, associazioni d'arma,pro loco e membri della famiglia Sartori di Borgoricco che donandoci l'uniforme del padre, ufficiale d'artiglieria dell'8° Armata, combattente in Russia, è stata ispirazione dell'esposizione in oggetto. E' intervenuto poi il Sindaco di Sacile, Roberto Ceraolo, per un breve intervento di saluto; successivamente il Sig. Antonio Sartori di Borgoricco ha ricordato la figura del Padre. Si è poi proceduto con il taglio del nastro da parte del sig. Sartori, dopodichè spostatisi nella sala i due curatori Arch.Daniele Poles ed il Sig. Comoretto Francesco hanno preso la parola illustrando ai presenti il materiale fotografico, documentale e uniformologico. La presenza del pubblico è stata stimata in difetto attorno alle 300 persone, presenza che compensa l'impegno della Afo, anche se ben distante dai normali luoghi di competenza. Vi alleghiamo alcuni scatti e vi invitiamo a visitare la mostra aperta fino al 30 aprile 2016..

Mostra Temporanea a Sacile "1942-1943 La Russia dell'8°Armata"

Mostra Temporanea a Sacile "1942-1943 La Russia dell'8°Armata"

A Sacile,in occasione del "mese della cultura", si terrà la Mostra Temporanea "1942-1943 La Russia dell'8°Armata". Su proposta dell'Arch. Daniele Poles ed in collaborazione con l'Ass.ne Culturale Amici della Fortezza di Osoppo, attraverso documenti, fotografie, uniformi e cimeli si narrerà la dura vita dei soldati italiani impegnati nella Campagna di Russia. Preziose testimonianze donate dagli eredi di un Ufficiale di Sacile, il Capitano Attilio Sartori di Borgoricco, del 14° Reparto Specialisti del Comando Artiglieria dell' 8° Armata, saranno il tema guida dell'esposizione. A corollario di ciò, numerose uniformi e testimonianze legate alla tragica campagna della 3° Divisione Alpina Julia a cura di Comoretto Francesco.
LA S.V. E LA POPOLAZIONE E INVITATA
Inaugurazione domenica 3 aprile 2016 ore 16:30
Via G.Garibaldi n°85, angolo Viale G.Lacchin

La mostra temporanea sarà aperta fino a sabato 30 aprile 2016;
Apertura: ogni Sabato e Domenica dalle ore 15.30/ 17.00; per appuntamento su prenotazione telefonica al n°. Cell 3343142100 Arch. Poles;

Ecco la locandina e la brochure..

..50 visitatori alla Mostra Permanente sul Forte Monte Festa

..50 visitatori alla Mostra Permanente sul Forte Monte Festa

Alla Mostra Permanente sul Forte Monte Festa di Cavazzo Carnico, questo pomeriggio visita da parte della comitiva UTE di Tolmezzo con 50 partecipanti..hanno illustrato la mostra e la sala Afo il Presidente Jonni Delli Liuni ed il Segretario Emiliano Di Gion...un grazie a tutti i presenti per i complimenti che ci sono stati rivolti..alla prossima visita!

Serata Storica a Cavazzo Carnico "La Difesa dei Confini sul confinr Orientale"

Serata Storica a Cavazzo Carnico "La Difesa dei Confini sul confinr Orientale"

..Portata a termine la serata storica " la Frontiera Orientale nella Guerra Fredda" presso i locali della Mostra Permanente sul Monte Festa a Cavazzo Carnico. Un plauso e tanti complimenti al relatore Piercarlo Reverso-Giovantin che ha saputo raccontarci in modo impeccabile e con l'ausilio di slide, una parte di storia recente ma poco conosciuta. Un grazie agli ospiti che hanno voluto presenziare alla serata..

La frontiera orientale nella Guerra Fredda - Storia ed evoluzione dei reparti preposti alla difesa dei confini -

La frontiera orientale nella Guerra Fredda - Storia ed evoluzione dei reparti preposti alla difesa dei confini -

L'associazione Amici della Fortezza di Osoppo organizza una serie di serate storico/culturali presso la sede della A.F.O  e Mostra Permantente sul Forte MOnte Festa di Cavazzo Carnico nei locali dell'Ex Latteria - Piazzale dei Caduti n°3. Il primo incontro dal titolo "La frontiera orientale nella Guerra Fredda - Storia ed evoluzione dei reparti preposti alla difesa dei confini -" curata dal Relatore Piercarlo Reverso-Giovantin tratterà l'evoluzione dei reparti di frontiera con particolare attenzione al territorio friulano e della zona di Cavazzo Carnico. Al motto "...conoscere per capire.." l'A.F.O cercerà di portare alla conoscenza del pubblico argomenti poco conosciuti con la finalità di conoscere meglio la storia e arricchirci culturalmente. Vi aspettiamo numerosi il 6 febbraio 2016 alle ore 20:00; per l'occasione sarà aperta anche la sala A.F.O dedicata la Forte Monte Festa...ecco la locandina:

..RICOGNIZIONE IN UNIFORME STORICA SUL FORTE MONTE FESTA..

..RICOGNIZIONE IN UNIFORME STORICA SUL FORTE MONTE FESTA..

..splendida ricognizione sul Forte Monte Festa da parte di alcuni Soci Afo..ricognizione di Artiglieria e Genio ...giornata di sole, piacevoli conoscenze..ecco alcuni scatti..

..TRASMISSIONE RADIO RAI SUL FORTE MONTE FESTA..

..TRASMISSIONE RADIO RAI SUL FORTE MONTE FESTA..

..oggi dagli studi Radio Rai FVG in diretta dalla trasmissione condotta da David Zanierato "La Radio ad occhi aperti" dalle 11:16 alle 12:30 si è parlato del Forte Monte Festa e della sua storia; sono intervenuti in studio il Vicesindaco di Cavazzo C. Iuri Dario, lo storico e scrittore Emanuele Facchin, l'Arch. De Lorenzi Paolo, il naturalista Ivo Pecile e il Vice Presidente della AFO Emiliano Di Gion, piacevole trasmissione ed esperienza positiva!

..INAUGURAZIONE NUOVA SALA AFO DEDICATA ALLA MOSTRA FORTE MONTE FESTA a Cavazzo Carnico..

..INAUGURAZIONE NUOVA SALA AFO DEDICATA ALLA MOSTRA FORTE MONTE FESTA a Cavazzo Carnico..

..altro pieno successo ieri all'inaugurazione della nuova sala dedicata al Forte Monte Festa a cura dell'AFO. Dopo gli interventi delle autorità (tra cui il Sindaco di Cavazzo Carnico, il Commissario della Comunità Montana della Carnia) e la presentazione del libro, la sala a disposizione della Ass.ne Amici della Fortezza di Osoppo è stata aperta al pubblico e agli ospiti..numerosi apprezzamenti, commenti da parte dei convenuti, oltre allo scambio di idee e storie con la popolazione locale. Ringraziamo l'Amministrazione di Cavazzo Carnico per l'organizzazione della serata, in particolare Nicol Antonini che ha curato i rapporti con l'AFO;grazie al Presidente AFO Jonni Delli Liuni che ha esposto ai presenti i nostri obbiettivi e finalità; come curatori si ringraziano Jonni Delli Liuni, Comoretto Francesco, Emiliano Di Gion; i materiali, cimeli, documenti esposti appartengono alle collezioni Jonni Delli Liuni, Comoretto Francesco, Domenico Galante, Emiliano Di Gion ed Emanuele Facchin che oltre ad aver messo a disposizione materiali di sua proprietà è stato uno dei promotori e ha fortemente voluto la realizzazione della mostra dedicata al Forte Monte Festa. Ecco alcuni scatti della serata..

Rievocazione "TRENO STORICO 2015" in Valle Isonzo..

Rievocazione "TRENO STORICO 2015" in Valle Isonzo..

..splendida giornata ieri nella Valle Isonzo: il Plotone Gruppo "Fortezza" della AFO ha partecipato alla manifestazione storica organizzata dalla Pro Loco Fogliano Redipuglia, il Treno Storico 2015...partendo dalla stazione Transalpina di Gorizia, con il treno d 'epoca a vapore abbiamo raggiunto Most na Soci (Santa Lucia d'Isonzo) e poi alla volta di Kobarid ( Caporetto) e come meta per la rievocazione storica Bovec (Plezzo). Numerosi rievocatori di tante nazionalità, austriaci, sloveni, cechi e slovacchi, italiani...in particolare i nostri soci hanno allestito un piccolo osservatorio d'artiglieria con goniometro d'epoca, tavoletta per il calcolo dei tiri e accessori vari in uno all'artiglieria italiana del REI...ecco alcuni scatti della giornata..seguiranno altre fotografie..

"COLONNELLA D'ARTIGLIERIA " della AFO..

"COLONNELLA D'ARTIGLIERIA " della AFO..

..per presenziare ai vari eventi a cui spesso l'AFO partecipa, nello specifico il Plotone Storico "Gruppo Fortezza", lo stesso si è dotato di una "Bandiera Colonnella" che richiama i vari corpi e specialità rappresentati dalle nostre divise storiche.. Alpini, Genio, Artiglieria e Fanteria. Essa si rifà ai colori della bandiera settecentesca per i battaglioni d'artiglieria, con alcune aggiunte personalizzate. Realizzato dal Socio Emiliano Di Gion, con ricami in stoffa e pitture a mano, sarà segno distintivo dei nostri Rievocatori Storici..ecco la foto della "drappella"..

"MERCJAT DI VILE 2015" a Villa Santina..

"MERCJAT DI VILE 2015" a Villa Santina..

Chiusa con successo l'esposizione temporanea in concomitanza del "Mercjat di Vile 2015" allestita dalla AFO, più di 500 presenze nei due giorni, tante persone appassionate, imparato tante cose nuove e incontrato volti amici. Si ringrazia per l'allestimento ed i materiali messi a disposizione Jonni Delli Liuni , Comoretto Francesco , Emiliano Di Gion che si sono prodigati per tempo..sabato ha coadiuvato l'organizzazione il Socio Simpatizzante Adriano Paggiaro. Grazie ai "fedelissimi" amici vecchi e nuovi per essere venuti a farci onore..ecco alcuni scatti dell'esposizione temporanea..

"MISTIRS 2015" a Paularo...

"MISTIRS 2015" a Paularo...

In occasione della Festa dei Mistirs a Paularo, l'Afo ha partecipato con una piccola esposizione di cimeli, accessori ed uniformi storiche presso lo stand della "Cort di Gjeri". Su invito di Adami Cristian, a cui va un ringraziamento speciale per l'invito, abbiamo presenziato anche con alcuni elementi del Plotone Storico "Gruppo Fortezza" presso gli spazi adibiti dalla splendide e speciali persone della Frazione di Dierico che ci hanno accolto e ospitato in maniera accelsa...grazie! L'afflusso di visitatori è stato massiccio: curiosi, appassionati, amici, simpatizzanti e turisti da ogni parte d'Europa hanno reso la giornata intensa e piena di soddisfazione. Grazie allora ad Adami Cristian e a tutti gli organizzatori dell'evento del bel paese di Paularo. Per la Afo si ringrazia Comoretto Francesco Jonni Delli Liuni ed Emiliano Di Gion per i materiali e le uniformi esposte...ecco alcuni scatti della piccola esposizione..

Partecipazione alla Mostra "Vino, Gradi e Graduati" a Sacile..

Partecipazione alla Mostra "Vino, Gradi e Graduati" a Sacile..

Altro impegno portato a termine dalla AFO: in occasione della mostra "Vini, Gradi e Graduati" tenutasi nel Palazzo Ragazzoni – Sala del Caminetto di Sacile il mese di agosto, in concomitanza della secolare "Sagra degli Osei", i Soci Daniele Poles e Di Gion Emiliano hanno presenziato in uniforme storica presso suddetta esposizione. Un plauso a Poles Daniele che ha contribuito arricchendo la già curata mostra con cimeli, accessori, fotografie e documenti inerenti la Grande Guerra, in particolare di Sacile. Un grazie alla Pro Loco di Sacile ed al curatore Alberto Basso. Ecco alcuni scatti...

ATTIVITA' ANNO 2012 - RIEPILOGO

  • MARZO 2012: Pulizia del Colle della Bandiera al Forte di Osoppo da parte dell’associazione Amici della Fortezza di Osoppo, operazione citata anche sul Messaggero Veneto

  • LUGLIO 27/28/29 2012: si è svolta la mostra a tema: "L'opale" presso la Casa del Guardiano- Fortezza di Osoppo. La mostra tenutasi il sabato e la domenica ha riscosso un buon successo raggiungendo un cospicuo numero di visitatori; visitatori interessati e incuriositi specie dalla tipologia di pietra trattata, l'Opale.

ATTIVITA' ANNO 2013 - RIEPILOGO

Giornate Nazionali dei Castelli 8 e 9 Giugno 2013 La Fortezza del Monte Festa "La storia, il rilievo, un progetto ... tre tesi per la conoscenza e la valorizzazione della fortezza"

L'associazione Amici della Fortezza di Osoppo, su proposta del Responsabile del Sotto settore Val Tagliamento-Val But  Jonni Delli Liuni, parteciperà alla serata di sabato 8 giugno presso la Sala Consiliare del Comune di Cavazzo Carnico alle ore 20:30 a tema Fortezza del Monte Festa. Verranno illustrate tre tesi di laurea dal titolo " La storia, il rilievo, un progetto. Tre tesi per la valorizzazione della Fortezza". L'Associazione allestirà per la serata degli spazi con illustrazioni, cimeli e divise d'epoca inerenti il periodo bellico 1915/1918. Siete tutti invitati!!

In occasione del 90° ANNIVERSARIO DELLA COSTITUZIONE DELLA SEZIONE ANA CARNICA e del 26° RADUNO SEZIONALE ANA CARNICA ..

..saremo presenti come Associazione A.F.O. Sotto Settore Val Tagliamento/Val But a Villa Santina con una piccola mostra temporanea di Uniformi, Divise, Cimeli legati alla Storia delle Truppe Alpine. A breve le specifiche su luogo e data....

ESPOSIZIONE STORICA A VILLA SANTINA

In occasione del 90° anniversario della costituzione della Sezione A.N.A. Carnica e del 26° Raduno Sezionale A.N.A. Carnica, si è tenuta a Villa Santina una mostra sulle Truppe Alpine. Tale mostra, sita nel locale adiacente alla Biblioteca Comunale, sopra l'Ufficio Postale è stata curata dall'Associazione Amici della Fortezza di Osoppo. L'idea di tale esposizione è nata dalla volontà di una signora di Villa Santina, signora che ha voluto fortemente ricordare gli Alpini essendo lei di famiglia alpina. Promotore e raccoglitore di tale idea il Responsabile del Sotto Settore Val Tagliamento/Val But ( sotto settore facente parte dell'Ass. Amici della Fortezza di Osoppo) Jonni Delli Liuni. Con la collaborazione del Consiglio Direttivo e dei Sig.ri Domenico Galante, Emiliano Di Gion ed in particolare del Caporale Scelto Comoretto Francesco che gentilmente una consistente parte del materiale esposto, di alto valore, il tutto ha preso forma. La mostra era composta da ben 10 manichini con equipaggiamenti completi, partendo dalla Grande Guerra sino ai giorni nostri. Accompagnavano le divise ad intervalli, delle teche con documenti, cimeli e materiale d'epoca; due basti da mulo, uno risalente al secondo conflitto mondiale ed uno post bellico. inoltre tra il materiale cartaceo  e fotografico risultavano alcune fotografie inedite e attestazioni, proprio della nascita del Gruppo Alpini di Villa Santina, al tempo apppartenente al 10° Reggimento Alpini (l'attuale Associazione Nazionale Alpini). Complessivamente le visite sono state all'incirca di 150 persone, quindi per gli organizzatori motivo di orgoglio, essendo suddetta mostra visitabile soltanto per una giornata e mezza.

Fine settimana all'insegna della Storia al Rifugio Grego e sul Jof di Sompdogna..

Fine settimana all'insegna della Storia al Rifugio Grego e sul Jof di Sompdogna..

Il 14/15 settembre 2013, si è svolta una due giorni all'insegna della storia , programmata nell'ambito di una manifestazione nata dalla collaborazione tra il Rifugio Fratelli Grego e il Sotto Settore Val Fella dell'A.F.O.. Nonostante il meteo abbia remato contro, lo svolgimento ha seguito il programma previsto. La sera di sabato con la conduzione dell'appassionato studioso e scrittore Mattia Uboldi e all'esperto Emiliano Di Gion è stato illustrato tramite diapositive il documentario a fotoscatti"..dalle Alpi Giulie alle Alpi Greco Albanesi..". Tramite immagini e documenti inediti si è ripercorsa la storia della Divisione Alpina Julia e dei suoi reparti partendo proprio dall'addestramento sulle Alpi Giulie del 1938-39, per finire al triste epilogo  degli Alpini del Battaglion "Gemona" del marzo 1942.

La domenica mattina, capitanata da Emiliano Di Gion, Adriano Paggiaro e Mattia Uboldi- tutti e tre indossavano la tenuta della Grande Guerra -si è tenuta l'escursione guidata sullo Jof di Sompdogna Kopfach. Illustrati i mezzi, materiali e uniformi la comitiva con gli ospiti è ascesa in cima alla vetta citata, soffermandosi sui luoghi più significativi in cui avvennero fatti d'arme importanti .Iniziativa questa resa ancora più interessante dal fatto che alcuni rievocatori hanno portato fino in vetta, un gonimetro 1912, usato dagli ossevatori d'artiglieria italiani per controllare gli spostamenti dell'allora nemico. All'una, dopo veloce discesa, al Rifugio Grego si è consumato un'ottimo pranzo presso il Rifugio Grego e proseguito con l'illustrazione dei materiali e delle uniformi ai gruppi di escursionisti e ospiti presenti. Vanno quindi  ringraziate tutte le persone convenuto per l'evento e, in particolare, Renato Ben gestore del Rifugio Grego per la splendida accoglienza e per l'ottima qualità di vitto e alloggio. Esperienza , quella qui riassunta, che sicuramente l'Associazione ripeterà anche su vasta scala.    

Il Resp. del Sotto Settore Val Fella 
Di Gion Emiliano

A seguire alcune foto dell'evento.

Evento " La Grande Guerra e il Territorio della Richinvelda" Mostra Grande Guerra..

Evento " La Grande Guerra e il Territorio della Richinvelda" Mostra Grande Guerra..

Inaugurazione il 3 novembre ore 17:00 San Giorgio della Richinvelda  Auditorium Comunale. L'esposizione durerà circa 20 giorni, dal 3 al 23 novembre. Vi aspettiamo!

 

RIEPILOGO ATTIVITA' SVOLTE ANNO 2014

IL SOTTO SETTORE VAL FELLA HA UNA SEDE..

IL SOTTO SETTORE VAL FELLA HA UNA SEDE..

Il Sotto Settore Val Fella, grazie all'interessamento del Responsabile Di Gion Emiliano e alla fattiva, pronta e cortese attenzione del Sindaco di Chiusaforte Luigino Marcon, ha finalmente in concessione d'uso una sede. La sede in oggetto è la Palazzina Comando dell'Ex Caserma degli Alpini Zucchi. All'interno verrà ospitata la sese logistica e operativa del Sotto Settore dell'A.f.o. e si prevede gradualmente di allestire una mostra permanente riguardante le Truppe Alpine e le vicende storico militari della Val Fella. Inoltre per chi appassionato avesse voglia di proporre esposizioni, l'associazione metterà a disposizione la sede. Ringraziando nuovamente il Sindaco di Chiusaforte e l'Amministrazione Comunale, vi terremo aggiornati sui progetti che nasceranno!

IL SOTTO SETTORE VAL TAGLIAMENTO HA UNA SEDE..

IL SOTTO SETTORE VAL TAGLIAMENTO HA UNA SEDE..

Grandi novità per il Sotto Settore Val Tagliamento dell'Afo; grazie a una convenzione tra il Comune di Socchieve e l'Ass.ne, il Sotto Settore Val Tagliamento avrà in concessione l'utilizzo gratuito di una parte dei locali del centro polifunzionale di Socchieve . Oltre alla sede si prevede di allestire una mostra permanente ed alcune temporanee a tema. Si ringrazia per la disponibilità ed entusiasmo dimostrati dal Sindaco di Socchieve Fachin Roberto e l'Amministrazione Comunale. Inoltre Il Sotto Settore Val Tagliamento dell'AFO collaborerà fattivamente con il Comitato Gianfrancesco da Tolmezzo, che da anni organizza eventi di rilevante importanza. A breve altri sviluppi...

IL PLOTONE STORICO "GRUPPO FORTEZZA" ..

IL PLOTONE STORICO "GRUPPO FORTEZZA" ..

Il neonato plotone storico grande guerra  "Gruppo Fortezza" , plotone storico della Associazione Amici della Fortezza di Osoppo, parteciperà sabato 8 marzo  alla manifestazione “100 anni dalla I^ Guerra Mondiale 1914-1915” organizzata in  collaborazione con International Association of LIONS CLUBS  e l'Istituto Tecnico Industriale ISIS A. Malignani di Udine. Siete tutti invitati!! Siete tutti invitati!!

A SEGUIRE LA LOCANDINA IN ALLEGATO DELLA MANIFESTAZIONE!

VISITA GUIDATA AL FORTE COL BADIN CHIUSAFORTE..

VISITA GUIDATA AL FORTE COL BADIN CHIUSAFORTE..

Oggi in occasione dell'escursione organizzata dal Gruppo Escursionismo dell’Associazione XXX OTTOBRE " LUNGO LA CICLABILE ALPE ADRIA, DA RESIUTTA A DOGNA, E LA FORTEZZA DI COL BADIN A CHIUSAFORTE: escursione nel Canal del Ferro, una camminata lungo la dismessa ferrovia pontebbana nel tratto tra le stazioni di Resiutta e Dogna " il Responsabile del Sotto Settore Val Fella ha accompagnato una parte del gruppo a visitare la Fortezza Col Badin. Si ringrazia gli escursionisti per l'interesse e l'entusiasmo dimostrato. Ecco alcuni scatti della giornata...

..PULIZIA DI UN SACELLO VOTIVO..

..PULIZIA DI UN SACELLO VOTIVO..

L' A.F.O è un associazione storico-culturale che si occupa anche di preservare la memoria dei nostri nonni, tramandando sia il ricordo che ripristinando e recuperando grandi e piccoli monumenti. Il Presidente dell’A.F.O , Domenico Galante, in modo instancabile e silenzioso ha provveduto a riportare al suo antico splendore la “Maina” o edicola votiva in Loc. Mulinars, nel Comune di Travesio (Pn). L’incuria e gli agenti atmosferici avevano “aggredito” il sacello e le sue adiacenze…chissà per quanti anni è stata luogo di pausa, di preghiera e di conforto per le popolazioni locali e per i viandanti…. Intervenendo con una pulizia mirata, Galante ha ridato la giusta “rinfrescata” alla piccola “edicola”..per non dimenticare i sacrifici dei “vecchi” e tramandare la memoria ai giovani..Bravo Domenico!

“BATTESIMO DEL FUOCO” PER IL PLOTONE STORICO “GRUPPO FORTEZZA”!

“BATTESIMO DEL FUOCO” PER IL PLOTONE STORICO “GRUPPO FORTEZZA”!

Finalmente una prima uscita in grande stile per il giovane Plotone storico della A.F.O., che lo scorso 29 marzo ha manovrato su richiesta del Consiglio Direttivo per realizzare un’attività assai particolare: un set fotografico per rievocare la vita in trincea nel lontano 1915-18. Il nutrito manipolo associativo non ha avuto problemi nel centrate l’obbiettivo: materiali e strumentazioni alla A.F.O. non mancano, come del resto non si difetta in spirito di iniziativa. Le scene e i luoghi sono stati prescelti e ideati dal Responsabile del Sotto Settore Val Fella Di Gion Emiliano, coprendo i territori comunali di Dogna e Chiusaforte. Così, coadiuvati dai fotografi appassionati Martina Giuliano e Fabio Orlando di Chiusaforte si è riusciti a realizzare qualche centinaio di ottimi scatti. Inoltre, va detto che l’iniziativa è stata appoggiata dal Comune di Chiusaforte che ci ha gentilmente concesso l’accesso alle pertinenze del Forte Col Badin e dal Museo Militare di Palmanova - ha concesso in via straordinaria una mitragliatrice Schwarzlose M 07/12 - e dalla collaborazione degli amici austriaci dei Kärntner Freiwillige Schützen di Klagenfurt. Doveroso è anche l’informare che la stessa rientra in qualche cosa di più interessante che verrà sostenuto anche da altri prestigiosi enti. I lettori più esperti avranno già capito che qualche cosa di grosso bolle nella pentola della A.F.O., cosa che la Redazione non può a questo punto smentire. Tuttavia, è ancora presto per svelare i dettagli di uno dei vari cantieri targati A.F.O., già in silente opera, che vedranno la luce tra il 2015 e il 2018. Cantiere che si spera possa dilettare gli appassionati e non solo: tramite le immagini si vuole innanzi tutto ricordare sia i nostri “Vecj”, sia gli allora nemici appartenenti all’Impero d’Austria Ungheria, senza distinzione tra coloro che, seppur su fronti opposti, seppero dare tutto per il proprio Paese. Per il momento, offriamo agli amici che ci leggono con assiduità qualche assaggio degli scatti effettuati. IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA A.F.O.

CALENDARIO STORICO CULTURALE "LA GRANDE GUERRA/DIE I.WELTKRIEG 1915-2015"

CALENDARIO STORICO CULTURALE "LA GRANDE GUERRA/DIE I.WELTKRIEG 1915-2015"

La A.F.O. ha il piacere di comunicare la felice realizzazione di un suo recente progetto, in collaborazione con il Plotone Storico A.F.O. “Gruppo Fortezza”, gli amici Kärntner Freiwilligen Schützen di Klagenfurt, il Museo Storico Militare di Palmanova e con il prezioso contributo professionale dei provetti fotografi Giuliano Martina e Fabio Orlando di Chiusaforte. Hanno sostenuto e patrocinato la nostra realizzazione l’A.N.A. Sez. di Udine, l’ A.N.A. Sez. di Palmanova, il... Museo Storico Militare di Palmanova, il Comune di Chiusaforte, il Comune di Dogna, il Rifugio C.A.I. “Fratelli Grego”.

Si tratta del calendario 2015 “LA Grande Guerra/ Die I Weltkrieg 1915 – 2015”.

Si ringrazia per la realizzazione del medesimo tutte le istituzioni e associazioni, oltre alle persone che vi hanno preso parte con passione, che hanno saputo credere in un progetto portato a termine in tempi da record: da fine aprile alla prima decade di maggio 2014!

Per quanti desiderino ottenerne copia dell’opera, ci contattino via mail:

amicidellafortezzadiosoppo@gmail.com

info@amicidellafortezzaosoppo.it

o utilizzate il modulo presente nella pagina del sito in fondo. Grazie1

Il C.D.P. della A.F.O.

COLLABORAZIONE CAMPO "EAGLE 2014"

COLLABORAZIONE CAMPO "EAGLE 2014"

In occasione del Campo Scuola "Eagle 2014" svoltosi in Località "Musi" in Alta Val Torre, organizzato dall'Unità di Protezione Civile ANA Sezione Udine e capitanata dal Capocampo Sergio Panuello, l'Ass. Amici della Fortezza di Osoppo ha contribuito alla formazione dei giovani partecipanti. Alcuni di noi, nel pomeriggio di martedi 1°Luglio, hanno tenuto una breve lezione ai ragazzi, riguardante il Primo Conflitto Mondiale. Con l'esposizione e l'illustrazione di una sessantina di cimeli, strumenti e divise d'epoca si è cercato di raccontare la storia attraverso gli oggetti. Facciamo i nostri complimenti e ringraziamo l'organizzazione e il suo Capocampo Sergio Panuello per averci ospitato e ci auguriamo di aver regalato ai giovani partecipanti una utile e nuova esperienza.

NUOVO APPUNTAMENTO..SIETE TUTTI INVITATI!

NUOVO APPUNTAMENTO..SIETE TUTTI INVITATI!

Cari amici e simpatizzanti siete tutti INVITATI alla inaugurazione della MOSTRA PERMANENTE "La Grande Guerra e la Carnia 1915-2015". Il Sotto Settore Val Tagliamento dell'Associazione Amici della Fortezza di Osoppo, in concordato con il Comune di Socchieve e in collaborazione con il Comitato Gianfrancesco da Tolmezzo, sarà presente nel Centro Polifunzionale di Socchieve con una serie di eventi a partire dal mese di Luglio 2014. L'Ass. AFO allestirà una Mostra Storica temporan...ea in vista della commemorazione per il Centenario della Grande Guerra 1915-2015. Verranno esposti cimeli, documenti e reperti risalenti al Primo Conflitto Mondiale ed in particolare dell'Armata "Zona Carnia". Si ricostruirà uno spaccato di trincea italiana ed austroungarica e numerose teche e bacheche esporranno gli accessori e gli equipaggiamenti usati quotidianamente dai soldati. Questo sarà solo il primo di una serie di appuntamenti organizzati dal Sotto Settore Val Tagliamento dell'A.F.O. In occasione della giornata sarà anche presente il plotone "Gruppo Fortezza" in uniforme storica d'epoca. L'inaugurazione si terrà presso il Centro polifunzionale di Socchieve il giorno di DOMENICA 27 LUGLIO 2014 a partire dalle ore 11:00. Vi aspettiamo numerosi! l'Ingresso è libero.
In allegato la locandina.

Inaugurazione Mostra Permanente "La Grande Guerra e la Carnia 1915-2015" Centro Polifunzionale Socchieve

Inaugurazione Mostra Permanente "La Grande Guerra e la Carnia 1915-2015" Centro Polifunzionale Socchieve

Oggi splendida giornata all'inaugurazione della Mostra temporanea "La Grande Guerra e la Carnia 1915-2015" organizzato dal Sotto Settore Val Tagliamento della Afo. Ringraziamo ancora tutte le persone, gli amici e i simpatizzanti che hanno visitato il locale. Il gradimento del nostro lavoro è stato alto, rendendoci orgogliosi e soddisfatti; si ringrazia oltre al Comune di Socchieve e al Comitato Gianfrancesco da Tolmezzo con le sue ragazze e ragazzi, Jonni Delli Liuni che tan...to si è prodigato per il progetto, Emiliano Di Gion, Domenico Galante per la progettazione e l'allestimento della mostra, Comoretto Francesco che ha messo a disposizione pregiato materiale d'epoca, Fabio Venchiarutti per il trasporto delle bacheche e teche e i componenti del plotone storico "Gruppo Fortezza" che hanno presidiato l'esposizione. Vi alleghiamo alcune foto. Per la visita, a breve, comunicheremo gli orari e le date degli eventi correlati che seguiranno. Eccovi alcune immagini della giornata..

DICONO DI NOI...

DICONO DI NOI...

Ecco un articolo apparso su Villa Notizie..

IL PLOTONE "GRUPPO FORTEZZA" A CAPPELLA ZITA..

IL PLOTONE "GRUPPO FORTEZZA" A CAPPELLA ZITA..

..il "Gruppo Fortezza" dell'Afo alla Malga Rauna ed in particolare alla messa di ferragosto alla Cappella Zita, in ricordo dei caduti Austroungarici e Italiani nel primo conflitto mondiale..grande ospitalità e gente genuina sia dall'Austria che dall'Italia..nonostante la ormai consueta pioggia, splendida giornata! Ecco alcuni scatti..

INAUGURAZIONE MOSTRA PERMANENTE SULLA FORTEZZA MONTE FESTA A CAZZO CARNICO

INAUGURAZIONE MOSTRA PERMANENTE SULLA FORTEZZA MONTE FESTA A CAZZO CARNICO

Il Plotone Storico "Gruppo Fortezza" della A.F.O. sarà presente a Cavazzo Carnico il 28 settembre 2014 alla inaugurazione della Mostra Permanente sul Forte di Monte Festa, la manifestazione si terrà dalle ore 11:00. Vi aspettiamo numerosi!
In allegato la brochure.

Un Biel Vivi XVIII Edizione - Stand Amici della Fortezza Osoppo

Un Biel Vivi XVIII Edizione - Stand Amici della Fortezza Osoppo

Domenica 12 ottobre, in occasione della manifestazione "Un Biel Vivi" Edizione XVIII che si svolgerà ad Osoppo (Vedi Locandina) l'Ass. Amici della Fortezza di Osoppo con il plotone Storico "Gruppo Fortezza", sarà presente in Via Andervolti sotto i portici (seguiranno indicazioni più precise). Nel nostro "stand" ci presenteremo e saremo a disposizione con uniformi d'epoca e relativi accessori al pubblico. Passate a trovarci, anche solo per bere un bicchiere in compagnia. Ringraziamo l'Amministrazione Comunale di Osoppo per averci coinvolti, in particolar modo un grazie all'Assessore Fabrizio De Cecco.

..riceviamo dai nostri Amici KFS di Klagenfurt..

..riceviamo dai nostri Amici KFS di Klagenfurt..

Riceviamo dai nostri camerati Austriaci dei KFS di Klagenfurt l'immagine della copertina del loro giornale, copertina che ci onora e ci fa piacere..Grazie! Danke!..nella splendida cornice di Malga Rauna, sullo sfondo la Cappella Zita, un piccolo edificio di culto costruito dai soldati della Stiria del 10° Battaglione territoriale. In questo stesso luogo era già stato allestito un piccolo cimitero di montagna nei mesi precedenti a cui si aggiunse questa cappella nel 1917 su progetto del tenente Kielmannsegg.
La dedica è rivolta a quella che all'epoca era diventata la nuova imperatrice, Zita di Borbone, moglie di Carlo I, salito al trono dopo la morte di Francesco Giuseppe, suo pro-zio.

"SENZA CONFINI 2010" - VIDEO sulla Grande Guerra

"SENZA CONFINI 2010" - VIDEO sulla Grande Guerra

Condividiamo con tutti Voi un corto prodotto in "tempi non sospetti", girato in parte sulle montagne della Val Dogna, in particolare lo Jof di Miezegnot. Il corto dal titolo "Senza Confini" girato nel 2010, ha coinvolto il SOcio AFO Emiliano DI Gion e gli amici austriaci nella parte storica. L'idea è stata portata avanti da Andrea Colombino di Ragogna (Ud), giovane Artigliere da Montagna, pieno di idee, di entusiasmo e coadiuvato da un agguerrito staf.. Il corto ha partecipato al concorso "Muris film festival", splendida manifestazione organizzata a Muris di Ragogna....il messaggio finale è un messaggio di pace e fratellanza tra i popoli..buona visione!

 

"Senza Confini 2010"

MOSTRA PERMANENTE SUL FORTE MONTE FESTA

MOSTRA PERMANENTE SUL FORTE MONTE FESTA

L'Associazione Amici della Fortezza di Osoppo in convenzione con il Comune di Cavazzo Carnico gestirà per un quinquennio il punto di accoglienza e la mostra permanente sul Forte Monte Festa allestita nella ex Latteria di Cavazzo, recentemente adattata allo scopo. Per ulteriori informazioni visitate il sito http://www.fortemontefesta.it/. Naturalmente chiunque voglia aiutarci mettendoci a disposizione immagini, cimeli, documenti e materiale relativo alle vicende legate alla Fortezza Monte Festa e alla storia di Cavazzo Carnico è più che benvenuto! Presto altri aggiornamenti!

..ALTRA SERATA STORICA..

..ALTRA SERATA STORICA..

Altra serata storica di successo per L'AFO svoltasi la settimana scorsa a Udine. Alcuni soci esperti della associazione, grazie ai contatti curati da Sergio Panuello, hanno tenuto una piccola lezione di storia, attraverso cimeli, attrezzature ed equipaggiamenti ai ragazzi dell' Istituto di Scuola Paritaria Secondaria di Primo Grado W.Spallanzani della Karis Foundation di Rimini. Ringraziamo tutti per l'occasione dataci e per l'entusiasmo dimostrato!

RIEPILOGO ATTIVITA' ANNO 2015

24 MAGGIO 2015...RICORDARE PER NON DIMENTICARE..

24 MAGGIO 2015...RICORDARE PER NON DIMENTICARE..

24 Maggio 2015
Il Plotone “Gruppo Fortezza” della AFO con alcuni elementi in uniforme d'epoca hanno partecipato alla Cerimonia a ricordo del Primo Caduto Italiano della Grande Guerra l'Alpino del Battaglione Cividale Riccardo Giusto. Proprio ad alcune centinaia di metri, dove avvenne il fatto, in corrispondenza del monumento a Lui dedicato si è svolta la cerimonia organizzata dalla Sezione ANA Cividale e il Comune di Drenchia. Oltre al ricordo e agli interventi delle autorità... presenti, è stata celebrata per la prima volta la S. Messa a suffragio di tutti i Caduti, in lingua slovena e italiana da due Cappellani Militari. Massiccia la presenza di persone, alpini con vessilli e gagliardetti, complice la buona giornata dal punto di vista meteo. Il pensiero, durante la preghiera e i momenti solenni, è andato a tutti i Caduti di tutti gli schieramenti, che mantennero giuramento e fede al loro dovere di soldati.Alla conclusione della manifestazione, sono stati consegnati a ricordo dei partecipanti degli attestati di partecipazione, molto graiti. Complimenti a tutta l'organizzazione, in particolare ringraziamo Paolo Cedarmas e Matteo Balus per l'accoglienza e la buona riuscita dell'evento. Eccovi una serie di scatti...

31 maggio 2015: INAUGURAZIONE LAPIDE A RICORDO DEI CADUTI DELLA GUERRA 1915/18

31 maggio 2015: INAUGURAZIONE LAPIDE A RICORDO DEI CADUTI DELLA GUERRA 1915/18

31 maggio 2015 Pieve di Castoia
L’amministrazione Comunale in collaborazione con il Gruppo ANA di Socchieve e l’Associazione Storico Culturale “Amici della Fortezza di Osoppo” con sede in Osoppo è onorata di invitare alla Cerimonia all’inaugurazione di una lapide commemorativa deposta nel Cimitero di Castoia, in memoria dei caduti e dispersi durante la guerra del 1915-1918 Italo-Austriaca , che avrà luogo il 31 maggio,
secondo ...il seguente programma:

10:30 – S. Messa
11:00 – Inaugurazione monumento

Per l’occasione dall’Associazione Storico Culturale
“Amici della Fortezza di Osoppo” presenzierà con un picchetto
in uniforme storica dell’epoca ed allestirà una piccola mostra
“VITA IN TRINCEA” con reperti bellici, equipaggiamenti ed
attrezzature del soldato durante l’evento bellico.

RADUNO PER IL VENTENNALE DELLA SOPPRESSIONE DEL BTG. CIVIDALE A CHIUSAFORTE..

RADUNO PER IL VENTENNALE DELLA SOPPRESSIONE DEL BTG. CIVIDALE A CHIUSAFORTE..

In occasione del Ventennale a ricordo della soppressione del Btg. Alpini Cividale che si terrà a Chiusaforte nei giorni 19/20/21 Giugno 2015, nella sede dell'Associazione Amici della Fortezza di Osoppo -Sotto Settore Val Fella sita nella Palazzina Comando 1° Piano Ala Destra della Ex Caserma G. Zucchi, verrà organizzata una mostra di uniformi ed equipaggiamenti legati agli 86 anni di vita del glorioso battaglione. I dettagli nella locandina allegata..Vi aspettiamo numerosi! A breve altri aggiornamenti..

..conclusione mostra storica sul Battaglione Cividale a Chiusaforte..

..Si è conclusa la tre giorni del Raduno del Battaglione Cividale a Chiusaforte; l'Ass.Ne AFO da diversi mesi si era messa in moto in vista del Raduno, lavorando con impegno e assiduamente per riportare i locali dello Spaccio Ufficiali in buone condizioni; hanno lavorato per rendere possibile tale risultato Domenico Galante Jonni Delli Liuni Emiliano Di Gion Renato Galante . Per quanto riguarda l'approvigionamento e l'apprestamento del bancone dello spaccio che in questi giorni ha servito ottimi toast, panini, birre e vino agli ospiti si ringrazia Tatiana Galante, Daniele Gubiani, Domenico Galante. Per quanto riguarda la Mostra Storica allestita nello stesso locale, diviso da una paretina mobile rispetto al salone "viveri", si è conclusa con un successo di pubblico e di apprezzamenti senza precedenti, in due giornate al libro presenze sono risultate all'incirca ben 1100 visitatori, un traguardo di tutto rispetto. Si ringrazia ancora per la perizia e la passione messa dal curatore Piercarlo Reverso - Giovantin, coadiuvato dal supporto "tattico e logistico" di Emiliano Di Gion e Francesco Comoretto Francesco. Ancora grazie a tutti per la presenza e per le commeventi frasi lasciate sul libro degli ospiti! Grazie! Ecco alcuni scatti..

21° Raduno Alpino in Val Saisera..

..conclusa con pieno successo di pubblico il 21° Incontro Alpino in Val Saisera, partendo dalla mattinata con l'allestimento di una piccola ma significativa esposizione nei pressi dei locali polveriera; proseguendo poi con la cerimonia in onore dei Caduti Austroungarici presso il Cimitero Militare di Valbruna, con la cerimonia per tutti i Caduti di tutte le guerre, nonché Caduti della Montagna presso la Cappella Florit. Il pomeriggio è stato intenso, con moltissimi visitatori ed appassionati..soddisfazione nostra e degli organizzatori. Si ringrazia Stefano Toscani e il suo gruppo Alpini per l'ospitalità; hanno partecipato fattivamente da parte della Ass. Amici della Fortezza di Osoppo, vestendo l'uniforme storica i Soci Poles Daniele, Jonni Delli Liuni , Emiliano Di Gion e contribuendo con le proprie collezioni alla buona riuscita dell'evento. Ecco alcuni scatti della giornata, a breve altri aggiornamenti..

"1914 L'anno che cambiò tutto La tempesta della Guerra sulle Alpi Giulie e Carniche"

"1914 L'anno che cambiò tutto La tempesta della Guerra sulle Alpi Giulie e Carniche"

Si è concluso venerdì 17 luglio 2015 con il convegno "1914 L'anno che cambiò tutto La Tempesta della Guerra sulle Alpi Giulie e Carniche" il ciclo di lavoro e ricerca portati avanti dal Gruppo di Studio che in collaborazione con la Comunità Montana del Canal del Ferro e del Gemonese, grazie ai contributi per il progetto di ricerca finanziato dalla Regione Fvg. L'Ass.ne Amici della Fortezza di Osoppo è stata parte attiva della ricerca ed ha contribuito alla ottima riuscita della ricerca sul territorio; in particolare il Socio Emiliano Di Gion in veste di ricercatore si è visto assegnare i territori del Comune di Dogna, Resia e Resiutta. Il team che ha portato alla conclusione dei documenti di ricerca era composto dal Dott. Marco Mondini dell'Istituto Storico Italo Germanico, dal Dott. Francesco Frizzera dell'Università di trento, dalla Dott.ssa Anna Grillini dell'Università di Trento e dalla Dott. ssa Erica Grossi della Fondazione Feltrinelli di Milano. Esperienza positiva per la nostra associazione in vista di altri impegni di ricerca sul territorio!

Inaugurazione Mostra Permanente "La Grande Guerra e la Carnia 1915-2015" a Socchieve Edizione 2015

Inaugurazione Mostra Permanente "La Grande Guerra e la Carnia 1915-2015" a Socchieve Edizione 2015

..ottimo inizio oggi con l'inaugurazione presso il centro polifunzionale di Socchieve della mostra permanente "La Grande Guerra e la Carnia 1915-2015", pubblico interessato, molti complimenti ed inviti a mantenere viva la storia dei nostri nonni..sarà aperta tutto il mese di agosto in concomitanza con la 37° Mostra dell'Artigianato organizzata dal Comitato Gianfrancesco da Tolmezzo ed il Comune di Socchieve! Si ringrazia per l'allestimento della Mostra Jonni Delli Liuni Emiliano Di Gion Domenico Galante Comoretto Francesco. Grazie a tutti gli amici, simpatizzanti, soci e ospiti che ci hanno fattpo visita..ecco alcuni scatti della mostra rinnovata nei contenuti, nelle scene e coadiuvata da filmati e suoni a tema...

Per Informazioni scriveteci una mail :

L'interessato letta l'informativa sotto riportata accetta espressamente la registrazione ed il trattamento dei propri dati che avverrà premendo il tasto 'Invia'.
Leggi l'informativa ai sensi dell'art. 13 del D.lgs 196/03